Riciclare i latticini è facile. Vediamo come fare

Capita molto spesso in famiglia che avanzi dello yogurt oppure fiocchi di latte e ricottine. Vediamo come riciclare i latticini ed evitare gli sprechi

Come riciclare i latticini

Come riciclare lo yogurt bianco
Una ricetta facile facile è questa: metti della cipolla rossa con 3 cucchiai di aceto in una ciotola e lascia riposare per un quarto d’ora circa. Scalda dell’olio in una padella a fuoco alto, condisci del filetto di merluzzo con sale e pepe e cuoci in padella per 2 minuti per lato. In una seconda ciotola mescola yogurt, capperi e aneto. Spalma la salsa allo yogurt sul pane e condiscilo con pesce, cipolle e aneto.
Come riciclare i fiocchi di latte
Prepara una deliziosa pasta light! Fa lessare la pasta in abbondante acqua salata e scolala a tre quarti di cottura in una padella insieme a porri tagliati a fette, olio extravergine d’oliva e piselli. Aggiungi i fiocchi di latte, salta la pasta e completa la cottura. Prima di servire puoi aggiungere a piacimento del peperoncino in fiocchi.

Riciclo primi piatti vegani: Polenta con ragù e Pasticcio di spaghetti

Come riciclare le ricottine
Utilizzala per una deliziosa insalata, ideale per un pranzo veloce. In una ciotola mescola ricotta, un cucchiaio di yogurt, scorza di limone, succo di limone e miele. Frulla tutto velocemente per un minuto, unisci della lavanda commestibile e un pizzico di sale. Taglia le carote a nastro con un pelapatate e condiscile con la salsa di ricotta e lavanda. Metti in frigo per 30 minuti prima di mangiarla e finisci con qualche foglia di prezzemolo fresco.

Precedente Curiosità sul caffè: simpatiche notizie... in chicchi Successivo Cotoletta alla palermitana: ricetta classica siciliana

Lascia un commento