Come mantenere la casa fresca senza accendere il condizionatore

E’ possibile mantenere la casa fresca senza accendere il condizionatore? Qui alcuni stratagemmi per vivere meglio in estate

Avere la casa fresca senza dover utilizzare il condizionatore é possibile. Ambienti arieggiati grazie alla luce naturale e al venticello estivo diventano realtà grazie ad alcuni trucchi e stratagemmi che combattono l’accumulo del calore e permettono di respirare e vivere meglio.
Consigli per mantenere la casa fresca e difendersi dal caldo senza ricorrere al condizionatore

  • Il primo, e il più scontato, é quello di lasciare la finestra semi aperta sin dalla sera. Tira giù le tapparella o chiudi le persiane e lascia uno spiraglio di aria, non chiudendo completamente gli infissi interni. Naturalmente, assicurati di aver messo la zanzariera, altrimenti avrai il fastidioso problema dei volatili.
  • Al mattino apri finestre e persiane. In questo modo, infatti, permetterai all’aria fresca di ricircolare in casa e di rinfrescare.
  • Altro accorgimento è tenere luci e fonti di energia il più possibile spenti. La televisione, e il computer in particolare, emanano enormi quantità di calore che rendono gli ambienti ancor più caldi. Anche le lampadine si surriscaldano, soprattutto se vicine a computer o apparecchi elettronici. Questo ti permetterà non solo di risparmiare energia, ma di aiutare l’ambiente e vivere meglio nella tua abitazione.
  • Sfrutta più che puoi la luce naturale del giorno fino alle nove di sera e, se necessario, accendi delle candele alla citronella utili sia per il tuo relax che per allontanare le zanzare.
Mini Ventilatore da Tavolo per un’incredibile freschezza

Da DonnaGlamour

Precedente Pasta con melanzane: piatto semplice e profumato  Successivo Allontanare il geco da casa è possibile

Lascia un commento