Crea sito

Pulizia del viso home made, rituale fai da te per la salute e la bellezza

Pulizia del viso fai da te, importante rituale per la salute e la bellezza da fare comodamente in casa nostra con prodotti naturali

Pulizia del viso home made, rituale fai da te per la salute e la bellezza

Tutti i giorni sulla pelle si accumulano strati di cellule morte, di smog e residui di make up. Il risultato è l’indebolimento della pelle e la conseguente comparsa di punti neri, brufoli e macchie. Per non parlare poi del tono opaco che spegne e dà un aspetto poco curato e smunto. Da qui l’importanza di effettuare la pulizia del viso: un gesto d’amore verso te stessa e la tua pelle, da fare in totale relax a casa tua per dire addio a imperfezioni e impurità.

Come funziona la pulizia del viso fai da te?

Bastano 5 semplici passaggi: aprire i pori, detergere, purificare, chiudere i pori e infine idratare. Vediamoli nel dettaglio.

1) Aprire i pori

Il primo passo per la pulizia del viso è fare i suffumigi per aprire i pori, il cui segreto è il vapore. La nostra pelle è formata da tanti pori che possono infiammarsi, dilatarsi oppure occludersi. Per farli aprire e pulirli bene occorre una sauna del viso. Ne esistono alcuni modelli in vendita, ma puoi anche farla da sola con mezzi casalinghi, economici e altrettanto efficaci.
Fai così: prendi un pentolino d’acqua e mettilo a bollire, quando bolle versaci dentro due cucchiaini di bicarbonato. Disponilo su una superficie comoda ed esponi il viso al vapore, senza scottarsi, per un quarto d’ora. Copri la testa con un asciugamano per non disperdere il vapore. Con questo semplice gesto apri i pori e avvii la depurazione della pelle.

2) Rimuovere le cellule morte e pulire la pelle

Il secondo passo è lo scrub viso, fondamentale per rimuovere cellule morte e le impurità superficiali che impediscono alla pelle di respirare. Fermo restando che non è consigliabile adoperare lo scrub su pelle acneica, infiammata o lesionata, chi ha la cute molto delicata può adoperare il bicarbonato amalgamato con poca acqua e miele, in modo da ottenere una pasta granulosa. Per le pelli normali vanno bene zucchero, miele e succo di limone.
Dunque massaggia per bene lo scrub sul viso evitando il contorno occhi, dopo di ché risciacqua con acqua tiepida e passa alla detersione. Pulisci con un latte detergente o un detergente delicato e naturale, apposito per il nostro tipo di pelle. Ottima è anche l’acqua di rose, così come l’olio d’oliva se la pelle non è grassa, o il burro di cocco. Per la pelle grassa, invece, è meglio optare per qualcosa di astringente ma non troppo.
Prendi il prodotto e massaggialo sulla pelle con movimenti circolari per attivare la circolazione, risciacqua.

Maschera AntiRughe al Luppolo

3) Purificare la pelle con le maschere per il viso naturali

Immancabile la maschera, rigorosamente fai da te, in base al tipo di pelle.

  • Infiammata: camomilla, aloe, calendula
  • Grassa: limone, argilla ventilata, mela, miele, bardana
  • Stressata: cetriolo, aloe, miele
  • Con punti neri: miele, chiara d’uovo, gelatina alimentare
  • Secca: avocado

Di base lo yogurt naturale, per tutte, ma anche il miele, antibatterico e nutriente. Miscela dunque gli ingredienti utili alla nostra pelle e spalma il composto denso sul viso. Tieni in posa almeno 30 minuti, risciacqua con acqua calda.

4) Chiudere i pori con il tonico

I pori sono ancora dilatati e vanno richiusi. Col tonico fai da te. Prepara un decotto di rosmarino, o utilizza il succo di limone, o ancora un decotto di prezzemolo che sono astringenti e schiarenti, oppure il decotto di buccia d’arancia e pompelmo. Vanno benissimo anche il tè verde, o tisana alla menta e l’aceto di mele. Picchietta il tonico sul viso e lascialo asciugare all’aria.

Rimedi Naturali contro la Pelle Grassa

5) Idratare con la crema giusta

Scegli una crema idratante sicura, naturale e adatta alla tua pelle. Se la pulizia fai da te viene effettuata di giorno è bene trovare una crema da giorno se no una crema da notte. La crema idratante dev’essere massaggiata in tutti i punti e naturalmente occorre adoperarne una adatta per il contorno occhi.

Cosa fare dopo la pulizia del viso?

  • Ginnastica facciale per prevenire le rughe: stirare la pelle del viso con le dita, inarcare e rilassare le sopracciglia, spalancare gli occhi, fare delle vocali esagerate con la bocca muovendo tutti i muscoli del viso.
  • Yoga rilassante per il viso: chiudendo gli occhi immagina di rilassare ogni singolo muscolo del viso, sognando un luogo rilassante pieno di luce e d’aria; respira questo benessere inspirando dal naso ed espirando dalla bocca, rilassando completamente il viso. Da fare una decina di volte.
  • Non esporti direttamente al sole o alle intemperie, se occorre uscire e c’è molto freddo copriti con una sciarpa.

La pulizia del viso fai da te costa pochissimo, è semplice, rilassante e permette di avere un viso sempre bello e in salute. Provare per credere.

Da: Portale Benessere

Pubblicato da Prosdocimi

L'autrice del blog é Prosdocimi, cagnolina cinica e mordace. Vive in Abruzzo insieme alla padrona, che tra un sollazzo e l'altro la ingozza di crocchette e cotiche. C'è anche il padrone, naturalmente. Ma lavora tanto e non c'è mai...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *