Crea sito

Il lampone: proprietà e coltivazione in casa

Il lampone: perché fa bene questo gustoso frutto di bosco? È vero che è povero di calorie mentre è ricco di proprietà antiossidanti?


Il lampone, perché fa bene?
Oltre che gustoso, questo frutto di bosco è ricco di proprietà diuretiche, astringenti, lassative e antiossidanti. Essendo povero di zucchero, è indicato anche per chi ha problemi di glicemia. Infine, è ricco di vitamine A, B, C, E, K.
Come si coltiva?
Volendolo coltivare sul balcone, necessita di contenitori di almeno 50 centimetri di diametro per permettergli il giusto sviluppo. Il lampone predilige posizioni soleggiate e riparate dal vento, e inoltre teme la siccità, pur resistendo bene alle basse temperature.

Come funziona la semina?
Alla semina è meglio preferire il trapianto di piantine, o talee, a fine inverno o tra agosto e settembre, in terra o vaso delle dimensioni indicate. Il terriccio deve essere leggermente acido da arricchire con concimi organici, letame o torba, a inizio primavera.
Come si raccoglie e come si conserva?
Il lampone si raccoglie tutta l’estate man mano che matura, staccandolo dalla pianta con un movimento verso il basso. Per conservare i lamponi, è meglio prima congelarli separatamente in un vassoio, poi metterli nel sacchetto e infine nel congelatore, evitando così di schiacciarli.
Ora che sai tutto sul lampone, che ne dici di farne un bel tiramisu? Clicca sull’immagine qui sotto e buon appetito!

* Deliziosa Ricetta *

Fonte: OrtoInCasa

Pubblicato da Prosdocimi

L'autrice del blog é Prosdocimi, cagnolina cinica e mordace. Vive in Abruzzo insieme alla padrona, che tra un sollazzo e l'altro la ingozza di crocchette e cotiche. C'è anche il padrone, naturalmente. Ma lavora tanto e non c'è mai...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.