Crema di pastinaca e cumino: ottima zuppa per tutte le stagioni

La pastinaca è una pianta della famiglia delle Apiaceae (Ombrellifere) molto diffusa in Italia nel Medioevo e andata man mano a scomparire durante il Rinascimento, quando iniziò a diffondersi la patata. In cucina può essere preparata al forno, fritta oppure per una calda minestra, proprio come nella ricetta

crema di pastinaca e cumino

crema di pastinaca e cumino

        La crema di pastinaca e cumino è una calda zuppa invernale fatta con le radici tritate, cotte e una volta tenere, frullate coi semi di cumino. Di facile esecuzione, richiede appena 40 minuti. Buon lavoro dunque!

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 radici di pastinaca
  • brodo di pollo
  • 1 cucchiaio di semi di cumino
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 cipolle
  • sale

Esecuzione:

  • sbuccia e trita grossolanamente le radici di pastinaca e affetta finemente le cipolle
  • in una pentola capiente scalda l’olio a fuoco medio e fai soffriggere per 5 minuti le cipolle coi semi di cumino
  • aggiungi la pastinaca e il brodo di pollo e porta ad ebollizione. Fai cuocere per 15 minuti o finché le radici saranno tenere
  • col frullatore a immersione o un robot da cucina riduci tutto in purea e riscalda la crema per 2-3 minuti, regola di sale e servila ben calda. Buon appetito 🙂

E ora un bel QUIZ: la parola “cumino” Deriva dall’arabo “كمون” Kamun. Vero o falso?

Fonte: buonissimo

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*