Moglie strappa orecchio al marito dopo una lite

Donna del Minnesota tratta in arresto per aver staccato l’orecchio del marito durante una lite in casa per una birra

Moglie strappa orecchio al marito dopo un bisticcio coniugale

Moglie strappa orecchio al marito dopo una lite

       Si chiama Jamie Elrod, la 37enne di St. Cloud (Minnesota) accusata di aggressione di primo grado e che per un litigio avrebbe morso l’orecchio del marito fino a strapparglielo.

     Secondo la denuncia penale depositata alla Stearns County District Court e a quanto scrivono i media americani, il venerdì sera a seguito di chiamata d’emergenza, la polizia si recava nell’abitazione dei suddetti coniugi e una volta sul posto, trovava marito e moglie litigare. Non si trattava però di un banale bisticcio casalingo visto che all’uomo mancava parte dell’orecchio destro.

       Le forze dell’ordine, infatti, rilevavano inequivocabili macchie di sangue all’interno dell’appartamento insieme al pezzo dell’organo maritale sul pavimento, frutto di un aspro alterco coniugale dalle conseguenze macabre e imprevedibili.

    Riferiva l’uomo che a seguito di discussione per una birra, la signora si accaniva sul suo orecchio sino a staccarglielo. Dal canto suo, invece, la donna asseriva di non sapere cosa fosse successo al marito.

   Stando però ad alcune telefonate fatte dalla Elrod e intercettate dal carcere, la stessa avrebbe ammesso il fatto. Allo stato, è detenuta con una cauzione di $ 30.000.

      Se invece della birra avessero parlato di camomilla, il pover’uomo avrebbe conservato entrambe le orecchie!

Fonte: fanpage

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*