Decorazioni con castagne fai da te

Decorazioni con castagne handmade: portacandele originali, centrotavola autunnali e segnaposto colorati dal tuo tocco personale
Decorazioni fatte con le castagne

E’ sempre bello dare alla casa un tocco di colore che richiami la natura. Ciò vale soprattutto in autunno, quando foglie secche, castagne e zucca sono protagoniste di addobbi e decorazioni dai colori caldi e avvolgenti del giallo, rosso e verde. Nell’articolo trovi tante idee per trasformare le castagne in bellissimi centrotavola, pendenti e portacandele.

Alcune idee per decorare la casa in autunno con le castagne

  • Dai un tocco di romanticismo alla tua casa con un cuore di castagne. Ritaglia la forma di un cuore su un cartoncino e spalmaci sopra della colla vinilica. Incolla poi sopra una a una le castagne partendo prima dai bordi e andando a riempire la parte interna.
  • Con lo stesso procedimento puoi realizzare altre decorazioni autunnali fai da te disegnando la forma che più ti piace. Per i bambini, ad esempio puoi ritagliare delle tartarughe, delle lumache o delle forme geometriche.
  • Non farti mai mancare degli splendidi portacandele per l’autunno realizzati con castagne, buccia d’arancia e ghiaia colorata. Crea uno strato di castagne e adagiaci sopra una candela bianca delle dimensioni che preferisci. Inserisci le altre castagne, la buccia d’arancia e i sassolini colorati sui bordi della candela.
  • Decora un vecchio vassoio o una tavola di legno con castagne e al centro inserisci una pietra sopra la quale puoi incollare una candela (così puoi accendere senza bruciare il portacandele).
  • Crea un segnaposto originale con un cartoncino colorato, magari giallo o arancione per richiamare i colori dell’autunno, con un pennarello scrivici sopra il nome del tuo bambino o dei commensali e decoralo a piacere. Con un coltello fai un’incisione sulla pancia della castagna e inseriscici il cartoncino col nome.
    Come riciclare le foglie d'autunno

Da: Donnaglamour

Precedente Arriva il jukebox letterario che trasmette poesie invece delle canzoni Successivo Risotto ai finocchi e ricotta

Lascia un commento

*