Quali sono i benefici del caffè d’orzo?

Buono e salutare: fin dai tempi antichi il caffè d’orzo è stato utilizzato per stimolare il pensiero e l’esercizio fisico. Col tempo, poi, si è scoperto che i motivi per berlo sono infiniti

Quali sono i benefici del caffè d’orzo?

Non chiamarlo semplicemente ‘sostituto del caffè’ perché oltre a un glorioso passato, il caffè d’orzo possiede tutti i valori nutrizionali dell’orzo tostato, il che lo rende un’interessantissima bevanda benefica per il nostro organismo.

Quali sono le proprietà del caffè d’orzo?

  • è ricco di amido, zucchero semplice che il nostro organismo assimila facilmente regalando subito una ricarica extra di energia
  • è adatto a chi soffre di iperglicemia perché ha sostanze in grado di rallentare l’assorbimento dei carboidrati. Ciò lo aiuta ad abbassare il tasso glicemico e a tenere a bada i livelli di zucchero nel sangue
  • grazie alla presenza della mucillagine, aiuta a ritrovare la regolarità intestinale
  • contiene Vitamina A, B, E, PP e svariati minerali. Essendo multivitaminico, dunque, dona sprint ed energia durante le lunghe giornate di lavoro
  • non è solo adatto a tutte le diete, ma contribuisce a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue. Se soffri di colesterolo alto, fa per te!
  • non contiene caffeina, pertanto è libero dalle controindicazioni tipiche del caffè e dunque adatto anche a bambini e anziani. Per sfruttarne meglio le proprietà, si consiglia di berne dalle 3 alle 5 tazzine al giorno, equivalenti a 2-3 tazze grandi.

E se ancora non sei convinta, sappi che…

  • nella Grecia del 400 a.C., la bevanda d’orzo conobbe un momento di grande fama grazie a Ippocrate, padre della medicina moderna, che insieme agli allievi mangiava una sorta di decotto d’orzo che lo aiutava a sentirsi più energico e concentrato. Intuizione decisamente acuta, confermata dalla medicina ben 2000 anni dopo
  • la storia del caffè d’orzo tocca anche gli antichi Romani, che nutrivano costantemente i gladiatori con orzo e bevande derivate poiché scoprirono che accelerava il recupero muscolare dopo estenuanti battaglie.

In tazza piccola o in tazza grande, dunque, regalati un carico di energia col caffè d’orzo, ok?

CAFFE': ricette cucina, alimentazione, curiosità
CAFFE’: ricette cucina, alimentazione, dieta, curiosità

Da: CaffePortofino

Precedente Oroscopo di Arry dal 13 al 19 maggio 2019 Successivo Due facili ricette con spinaci: la crostatina e la torta coi piselli

Lascia un commento