Hygge: lo stile di vita danese che cura la malinconia invernale

Hygge: si pronuncia ‘hoo-ga’ ed è un fenomeno integrato nella cultura danese. Difficile da spiegare a parole, aiuta a curare la malinconia invernale e a scaldare i cuori, ed è il motivo per cui si trova in abbondanza in ogni angolo della Danimarca, inclusa la accogliente e vibrante Copenaghen

Hygge: lo stile di vita danese che cura la malinconia invernale
Hygge: lo stile di vita danese che cura la malinconia invernale

Come si traduce in italiano ‘hygge’?

Spesso tradotta con la parola italiana ‘intimità’, in realta ‘hygge’ significa molto di più. Per alcuni è un vero e proprio stile di vita mentre per altri è una sensazione particolare. Hygge, infatti, è creare momenti di incontro accoglienti e intimi insieme alla propria famiglia e ai propri amici in un’atmosfera calda e rilassata, godendo dei piaceri semplici della vita e in totale benessere. E non è tutto. Questo stile di vita, infatti, è anche un modo per affrontare la malinconia invernale, quando le temperature diventano glaciali con ben 17 ore quotidiane di buio.

In Danimarca per un’esperienza hygge

E’ proprio durante i mesi più gelidi che i danesi hanno scoperto l’importanza di prendersi cura di se stessi: coperta di lana, tazza di cioccolata calda e tante coccole sono essenziali per superare le notti più buie. Ma anche ritrovarsi con amici e parenti, a tavola davanti a un caffè o un drink è un altro modo per godere dei piccoli piaceri della vita. Essenziale è curare l’anima e rendere l’atmosfera migliore, passando dal freddo al sentirsi caldi dentro.

E’ hygge solo durante il freddo inverno danese?

Assolutamente no. Quando ad esempio ti incontri con un amico e trascorri con lui dei bei momenti, puoi dire grazie per il tempo “hyggelig” trascorso insieme.

Scopri la terra dei Vichinghi. Cliccami!

A caccia di hygge per le strade e i canali di Copenaghen

Una passeggiata o un giro in bicicletta per le strade di Copenaghen è un’esperienza hygge. Perché non provi a saltare in sella a una cargo bike insieme agli amici per esplorare la città? Se capiti nel quartiere di Nørrebro non perderti Jægersborggade, una delle vie più cool della capitale e ricca di attrazioni, col suo Coffee Collective e il micro-laboratorio di torrefazione, il caramellificio, i negozietti di cioccolato e un wine bar sotterraneo. Vivi la magia di attraversare le strade di Larsbjørnsstræde e Studiestræde del Quartiere Latino, rinomato per le viuzze strette, i luoghi colorati e la grande varietà di ristoranti, caffetterie e piccoli negozietti.

Visita il Parco Nazionale di Skjoldungernes. Cliccami!

Imperdibili le attrazioni di Copenaghen da scoprire a piedi, in bici o sulla barca a energia solare

Anche la Cittadella nel quartiere di Østerbro è ideale per una passeggiata piacevole. Oggi gli edifici della zona sono usati per scopi militari, ma l’area è aperta al pubblico, non è lontana dalla famosa statua della Sirenetta, ed è considerata uno dei luoghi più green e ricchi di hygge. Non dimenticare, inoltre, che Copenhagen è una città marittima, dunque ideale per scoprire porti pittoreschi e canali idilliaci a bordo di un battello o su una barca a energia solare in affitto, con immancabile cesto da pic – nic.

Ma dove vivere l’autentica esperienza hygge?

Per conoscere a fondo la cultura e le tradizioni danesi devi cenare a casa dei locali. L’associazione Dine with the Danes ti offre l’opportunità di mangiare in una casa danese, con le candele accese sul tavolo e avvolti in un’atmosfera calda e accogliente. Solo così puoi vivere un’esperienza “hyggelig” al 100% 🙂 Per Info, Clicca qui

BeoBrew IPA, la birra danese con vibrazioni musicali

Precedente Come realizzare fantastiche decorazioni invernali e natalizie Successivo Rebecca Louise Law e il giardino invertito: ecco l’incredibile installazione di piante e fiori

Lascia un commento

*