Micro racconto comico, Aforismi e quiz nello Zibaldone di Prosdocimi

Benvenuto caro Prosdo amico! Il divertimento è garantito con lo Zibaldone: raccontino comico “LAURA”,  Detti e Aforismi e Prosdo Quiz

 

LAURA – raccontino comico

LAURA – raccontino umoristico

                  Era in acqua già da un po’, Laura, immersa fino alle spalle, decisa a non bagnarsi i bei capelli biondi. Appena il giorno prima aveva fatto la tinta e non voleva che l’acqua salata del mare rovinasse il lavoro della sua brava quanto esosa parrucchiera.

               A un tratto scorse due ragazzi in acqua, proprio davanti a lei, nuotare alacremente nella sua direzione: erano Luca e Menelao, conosciuti la sera precedente in discoteca, che gareggiavano su chi l’avrebbe raggiunta per primo.

          “Figo!” pensò Laura: appariscente e vanitosa, il fatto che due ragazzi se la contendessero a suon di bracciate suggellava l’alta opinione che aveva di sé.

                   Passò in rassegna i 2 rivali e quale oggetto del desiderio si permise delle spietate, seppur lecite, considerazioni: “Luca non mi dispiace per niente: occhi azzurri, capelli ricci biondi, fisico sportivo. Cosa pretendere di più? Peccato quella “erre moscia”… appena accennata certo, ma non lascia presagire nulla di buono. E come pensa di chiamarmi nell’intimità, “Lauva”, oppure “Amove mio”? Ma dai, sarebbe così ridicolo!”

                    Cominciò quindi a esaminare l’altro. “E’ addirittura più carino di Luca – pensò – più alto, più muscoloso e anche più simpatico. Però mamma mia, che nome: Menelao… brutto e lungo. E come dovrei chiamarlo in intimità? Mene oppure Lao? Terribile! E se cominciassimo una relazione, diverremmo la coppia Mene & Lau? Figurati: sarei lo zimbello delle mie amiche!”.

               Alla fine pensò di lasciare alla sorte il compito di decidere con chi avrebbe trascorso serate indimenticabili sulla spiaggia in quello scorcio d’estate. Chiuse gli occhi in attesa del responso.

                   Trascorsero due o tre minuti e nessuno ancora esultava accanto a lei, segno che i due non erano ancora arrivati. “Dove sono andati a finire? Erano a brevissima distanza da me! Beh, ora apro gli occhi… vuoi vedere che quegli scemi sono arrivati contemporaneamente?”. Li aprì e si accorse che non erano né davanti a lei né al suo fianco. Si voltò.

             Luca e Menelao erano entrambi alle sue spalle, ben distanti da lei, che si contendevano, spensierati, un bel pallone colorato ♠

Detti, Aforismi e Proverbi

Prosdo quiz

Risolvi l’indovinello e scrivi la risposta fra i commenti o sulla mia pagina Facebook, e io ti dedicherò un post! Coraggio, Prosdo amico, fatti sotto!

Bene, caro Prosdo amico, ci vediamo presto con miei Zibaldoni e se vuoi continuare il divertimento, vieni a leggere “Prosdocimi, la gogna e il piumino”, breve racconto umoristico, clicca qui e buona lettura 

Per altri simpaticissimi RACCONTINI, CLICCA QUI

Precedente ZIBALDONE - umorismo con Prosdocimi Successivo Come non superare la prova costume, siparietto comico

6 commenti su “Micro racconto comico, Aforismi e quiz nello Zibaldone di Prosdocimi

  1. Thanks a lot for sharing this with all folks you really know what you are talking about!
    Bookmarked. Please additionally consult with my site =).
    We can have a link exchange agreement among us

    • E bravo Roberto!! Non occorre scomodare il dialetto perché la soluzione che hai dato è corretta, cioé “influenza”!!! Per te un post dedicato nel mio prossimo Zibaldone!! Un abbraccio, cotichelle e slappini!!

Lascia un commento