Tonificare le gambe e le spalle con gli esercizi a casa

Esercizi da fare in casa per tonificare le gambe e le spalle

Un semplice programma di allenamento da eseguire regolarmente per rafforzare la muscolatura delle gambe e delle braccia è il seguente:


★Mettetevi in piedi reggendo con la mano destra un manubrio da un chilo mentre la sinistra rimane appoggiata su un fianco.
★Sollevate il braccio destro sino a formare un angolo retto con il corpo quindi abbassatelo. Ripetete il movimento 10 volte e poi passate all’altro braccio.
★Ora sollevate lateralmente la gamba sinistra tesa con la punta del piede rivolta verso il basso; abbassate e ripetete 10 volte.
★A questo punto, sincronizzate i movimenti sollevando la gamba sinistra e il braccio destro per un totale di 10 ripetizioni dopodiché invertite ripetendo lo stesso numero di volte.

CollagenDrink Integratore per la pelle e le articolazioni
* CollagenDrink * Integratore per la pelle e le articolazioni * su Amazon 👌

Un’altra serie di esercizi è la seguente:
★Alzate in avanti il braccio destro reggendo un manubrio (10 volte) dopodiché cambiate lato.
★Sollevate la gamba sinistra per 10 volte quindi cambiate.
★Ora sincronizzate i movimenti e sollevate insieme il braccio destro e la gamba sinistra, invertendo dopo 10 ripetizioni.
nordic walking
★Molto efficace per tonificare le gambe e le braccia è il Nordic Walking. Piuttosto diffuso in tutti i paesi del nord (dalla Svezia all’Austria), il Nordic Walking è una disciplina aerobica che abbina la camminata all’impegno delle braccia.
★ Il movimento simula quello dello sci di fondo: si cammina a passo spedito reggendo due racchette, con un andamento ritmico e ben coordinato ai movimenti delle braccia.
★ È un ottimo allenamento per il sistema cardiocircolatorio e prevede un consumo calorico maggiore rispetto al walking tradizionale.

Tapis Roulant Pieghevole!!! Su Amazon 👍

Buon allenamento!
L’articolo contiene link promozionali

Pubblicato da Prosdocimi

L'autrice del blog é Prosdocimi, cagnolina cinica e mordace. Vive in Abruzzo insieme alla padrona, che tra un sollazzo e l'altro la ingozza di crocchette e cotiche. C'è anche il padrone, naturalmente. Ma lavora tanto e non c'è mai...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.