Taglia calorie: trucchi per perdere peso e restare in forma

Taglia calorie per perdere peso e mantenere la linea!

        Tutti ambiscono a restare in forma, pochi però sono disposti a mettersi a dieta. La soluzione consiste nella sostituzione di taluni cibi con altri che in eguale quantità forniscono meno calorie. Dando per scontati i tre pasti principali, nell’articolo vediamo come spalmare la regola taglia calorie nell’arco della giornata.

sostituire cibi calorici

Colazione

       Ai prodotti da forno quali brioche e biscotti, possiamo sostituire fette di pane con un po’ di marmellata senza zucchero (che si trova ormai in tutti i supermercati) oppure miele.

      Latte scremato e yogurt magro (in commercio ce ne sono di tutti i tipi, alcuni anche con pezzi di frutta) sono una valida alternativa al latte e allo yogurt interi.

Pranzo

      Diciamo basta a piatti elaborati e mettiamo a tavola preparazioni semplici: pasta condita con pomodoro fresco e basilico oppure delle verdure saltate in padella sostituiscono egregiamente una porzione di ravioli con funghi, salsiccia e panna… e sorridono alla nostra bilancia!

    Se siamo “di cucchiaio”, via libera alle minestre con verdure o ai piatti di brodo: la base liquida dilata le pareti dello stomaco, prolunga il senso di sazietà e permette di tagliare quasi 100 calorie a pasto. Niente male, non è vero?

Cena

       Vale la stessa regola del pranzo: piatti semplici! Dunque carne e pesce cucinati alla piastra, al vapore o al cartoccio e conditi con poco olio crudo e spezie al posto del sale (eventualmente con l’aggiunta di limone).

          Per tagliare le calorie dunque bastano pochi accorgimenti. Importante è applicarli tutti i giorni con costanza affinchè diventino parte integrante del nostro regime alimentare mantenendo un forma fisica invidiabile con pochi sacrifici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*