Svegliarsi presto al mattino: quali sono i benefici? Ecco 10 motivi per farlo

Alcuni amano svegliarsi presto ogni mattina, anche quando non devono andare al lavoro. Altri invece restano sotto le coperte fino all’ultimo minuto. Eppure, alzarsi all’alba ha numerosi vantaggi. Vediamo quali sono, e soprattutto come fare per non spegnere la sveglia

A.A.A. Cercasi cavie disposte a restare a letto per 88 giorni
Svegliarsi presto al mattino: quali sono i benefici? Ecco 10 motivi per farlo

Svegliarsi presto ogni mattina fa bene alla salute. Dunque è meglio intraprendere questa nuova abitudine per dedicare più tempo a voi stessi e vivere in perfetta armonia

Quali sono i vantaggi del risveglio all’alba?

1) Tempo a disposizione solo per voi. Potete fare la doccia con calma e preparare una buona colazione, o leggere qualche pagina di un libro, meditare, fare una corsa o una passeggiata all’aperto. Il mattino ha l’oro in bocca.
2) Ammirare l’alba. Potete osservare come i colori del cielo cambino a seconda delle stagioni, del clima e del luogo in cui vi trovate.
3) Abbandonare la fretta. Soprattutto chi è abituato a uscire di casa senza neanche tempo per fare colazione, non dovrà più affrettarsi e sarà puntuale.
4) Arrivare al lavoro in orario. Infatti, uscendo di casa un quarto d’ora prima eviterete il traffico che di solito vi blocca per strada durante il tragitto. Arriverete così in anticipo e avrete qualche minuto per ambientarvi, controllare la posta e procedere con più tranquillità e concentrazione.
5) Fare una sana colazione. Svegliarvi presto vi permetterà di godere al meglio questo dolce momento della giornata, e potrete preparare una colazione più sana del solito, che magari comprenda un frullato fatto in casa o una macedonia.
6) Godervi la quiete. Se vi sveglierete alle 5 del mattino, non avrete alcun rumore intorno a voi. Il resto della famiglia starà ancora dormendo, non ci sarà la televisione accesa e la casa sembrerà finalmente un luogo di pace.
7) Fare movimento. Nell’arco della giornata probabilmente sarete sommersi dagli impegni e difficilmente troverete tempo per fare una corsa o una passeggiata o andare in palestra. Approfittate dunque della sveglia anticipata per dedicarvi al vostro corpo: praticate yoga e poi uscite a fare una passeggiata, e se non abitate molto lontano e il tempo è bello, potrete anche pensare di andare al lavoro a piedi o in bici.

Dieta YogaLean. Come funziona?

8) Essere più produttivi. Per alcuni, sono proprio le ore del mattino a rappresentare il momento più produttivo della giornata. C’è chi, ad esempio, ama mettersi a scrivere. Al mattino presto non ci sono distrazioni: il telefono non squilla e le e-mail di lavoro non arrivano ancora. Ecco perché si può procedere più spediti nel raggiungere il proprio obiettivo.
9) Avere più energie. Incredibile ma vero. Dopo esservi abituati a svegliarvi prima del solito, balzerete fuori dal letto con molta più energia e voglia di iniziare la giornata, e anche il vostro modo di pianificare gli impegni cambierà. Non necessariamente dovrete andare a letto presto per svegliarvi in anticipo, e imparerete quante sono le ore di sonno che vi occorrono per sentirvi in forma.
10) Dedicare tempo alla lettura. Forse in passato eravate lettori appassionati, ma a causa del lavoro e degli impegni familiari non avete più tempo per leggere. Se alla sera vi addormentate dopo aver letto solo poche pagine, provate a dedicarvi alla lettura al mattino: sarà questo un modo slow e rilassante per iniziare la giornata.

Acqua calda e limone a colazione per stare bene e in forma

Svegliarsi presto al mattino apporta benefici. Ma come fare per non tornare a letto?

Si tratta semplicemente di modificare le abitudini. Se vi accorgerete di trarre vantaggio da questo nuovo stile di vita, per voi non sarà un problema continuare a svegliarvi presto e, soprattutto, non sarà più un peso, anzi, vi renderà felici e pieni di energia. Ecco come fare:

1) Procedete per gradi. Se svegliarvi un’ora prima del solito vi sembra una decisione troppo improvvisa, cominciate con 15 minuti di anticipo per qualche giorno, poi passate a 30 minuti fino ad arrivare all’obiettivo che avete stabilito, anche sulla base del tempo che vorreste recuperare.
2) Andate a dormire un po’ prima. Se la sera state davanti alla TV o a navigare in rete invece di riposarvi, provate a guadagnare le ore di sonno abbracciando Morfeo prima del solito.
3) Alzatevi appena suona la sveglia. Posizionate la sveglia lontano dal letto, così sarete obbligati ad alzarvi per spegnerla. Poi però non tornate sotto le coperte ma uscite subito dalla vostra stanza e fate la doccia: il contatto con l’acqua vi aiuterà a svegliarvi regalandovi energia.
4) Motivatevi. Prima di andare a dormire scegliete un buon motivo che vi spinga ad alzarvi presto, come ad esempio la voglia di preparare un dolce per colazione o uscire per lo jogging.
5) Bevete un bicchiere d’acqua. L’acqua aiuta l’organismo a risvegliarsi, meglio se arricchita col limone. Quando sentite suonare la sveglia, spegnetela, alzatevi e bevete il vostro bel bicchiere d’acqua o acqua e limone. Il vostro corpo si preparerà al risveglio, eliminerà le tossine e si sentirà pronto per iniziare la giornata.

Cornetti integrali al miele, per una colazione tradizionale e gustosa
Ricetta facile per una colazione tradizionale e gustosa

Da greenme

Precedente Paga con monetine 9 anni di alimenti all'ex moglie Successivo Dieta delle star: quali sono i segreti delle vip?

Lascia un commento

*