Crea sito

Stelle filanti dolci, allegre e coloratissime per un pazzo Carnevale

Stelle filanti dolci, coloratissimi dolcetti per un Carnevale all’insegna del divertimento e dell’allegria. Facili da preparare, incontreranno l’entusiasmo di grandi e piccini

Stelle filanti dolci, allegri e coloratissimi per un pazzo Carnevale

La ricetta delle Stelle Filanti Dolci è di estrema semplicità e richiede 30 minuti di preparazione più 20 di cottura. Buon lavoro!

Ingredienti (per 1 vassoio):

  • farina tipo 00, 200 grammi
  • burro, 20 grammi
  • zucchero, 40 grammi
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di limoncello
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • buccia di 1 di limone grattugiata
  • coloranti alimentari
  • olio di semi
  • zucchero a velo

Grissini al Cioccolato di Carnevale, dolci e briosi

Esecuzione:

  • in una ciotola disponi la farina a fontana
  • metti al centro l’uovo, la vaniglia, il burro, lo zucchero, il limoncello e la buccia di limone
  • inizia a impastare
  • continua a lavorare sino ad ottenere un composto omogeneo
  • coprilo con la pellicola e fallo riposare a temperatura ambiente per 30 minuti
  • riprendi il panetto e dividilo in 4 parti uguali
  • indossa dei guanti usa e getta
  • aggiungi un po’ di colorante di colore diverso su ciascun panetto
  • lavora separatamente, ognuno di essi, impastando fino ad ottenere dei colori uniformi
  • stendi l’impasto con la macchina per la pasta, un panetto per volta, partendo da uno spessore maggiore sino ad arrivare ad uno spessore di circa 2 millimetri
  • da ogni colore ricava delle striscioline spesse 1 dito circa
  • imburra i tubolari per cannoli (questo passaggio va fatto solo la prima volta) e su ciascuno di essi avvolgi una strisciolina
  • friggi le stelle filanti, poche per volta, in olio caldo
  • via via che sono pronte, sollevale con una schiumarola, poggiale su carta assorbente e con estrema cautela estrai il tubolare, magari aiutandoti con una pinza per non bruciarti
  • continua così fino a esaurire tutte le striscioline di pasta
  • con l’impasto rimanente puoi anche ritagliare e friggere dei coriandoli
  • servi subito, o volendo, puoi aggiungere una bella spolverata di zucchero a velo
  • buon appetito!

E ora, il consueto QUIZ: il Carnevale cade sempre nel mese di marzo. Vero o falso? Scrivi la risposta fra i commenti e vincerai un bel premio personalizzato. Tutto per te, amica mia!

Pubblicato da Prosdocimi

L'autrice del blog é Prosdocimi, cagnolina cinica e mordace. Vive in Abruzzo insieme alla padrona, che tra un sollazzo e l'altro la ingozza di crocchette e cotiche. C'è anche il padrone, naturalmente. Ma lavora tanto e non c'è mai...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.