Rotte aeree dritte per ridurre consumi e inquinamento dall’8 dicembre

A partire dall’8 dicembre i velivoli sopra gli 11.000 metri potranno scegliere liberamente la rotta da seguire

Rotte aeree dritte per ridurre consumi e inquinamento dall'8 dicembre

Rotte aeree dritte per ridurre consumi e inquinamento dall’8 dicembre

Rotte aeree dritte per ridurre consumi e inquinamento. Autorizzate le compagnie aeree a cambiare rotta per andare dritti

       Parte l’8 dicembre la rivoluzione firmata Enav che ha autorizzato le compagnie aeree a cambiare rotta per consentire ai velivoli viaggianti sopra gli 11.000 metri ad andare dritti. L’abbandono delle rotte a zig-zag, dovute alla necessità di non sganciare i radiofari, permette di risparmiare sia tempo che carburante, a tutto vantaggio dell’ambiente.

     Su un totale di 6 mila apparecchi, ben 3.500 sono quelli che secondo l’Enav sfrutteranno quotidianamente le nuove rotte, ovvero 61.250 chilometri e 77 ore in meno di motori aerei accesi. In totale, sono 200 mila chilogrammi di combustibile risparmiato e 600 tonnellate di Co2 in meno, che per le compagnie aeree si traducono in ben 75 milioni di risparmio.

Fonte: tgcom24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*