Prosdocimi va in vacanza – Breve Racconto Comico – 6^ Episodio

Le Avventure di Prosdocimi – 6^ Episodio

Prosdocimi va in vacanza

Prosdocimi va in vacanza con la famiglia e ne succedono di tutti i colori 🙂

Immagine prosdocimi va in vacanza

Non credi di esagerare cara?” chiede babbo a mamma nel sistemare l’ennesima valigia nel bagagliaio dell’auto. “E’  solo lo stretto necessario!” risponde mamma, alludendo a 10 paia di scarpe, 10 cappelli, bigiotteria e l’intero  guardaroba estivo, insomma quanto basta per riempire 7 valigie. “Partiamo così di rado che non so più regolarmi!” aggiunge poi.

Ebbene sì, stiamo partendo per le vacanze, agognate da tutti tranne dalla sottoscritta: rinunciare alla pennichella sul divano, mangiare cotiche forestiere in terra straniera e in orari disordinati, ecco cosa significa per me partire, maledizione!

Faccio buon viso a cattivo gioco ed entro nell’auto dove ciascuno di noi ha il posto che merita: il tapino alla guida, la cocotte lato passeggero e la maitresse dietro.
Dopo un viaggio infernale durante il quale ci imbattiamo in 4 tamponamenti a catena, una carambola con due dispersi e una Honda finita non si sa come sopra un Tir in fiamme, arriviamo a destinazione che è notte tarda.

Non perderti l’EBOOK delle AVVENTURE DI PROSDOCIMI, la raccolta dei racconti migliori più cinque esilaranti INEDITI. Clicca QUI a solo 1.49

La stanza è lussuosa, la cuccia  diligentemente sistemata ai piedi del letto col baldacchino eppure mi ritrovo a dormire in bagno dentro uno scomodissimo bidet in cerca di oblio… per quale ragione? Perché i miei vecchi stanno giocando: lei è affetta da disturbo dissociativo di identità e crede di essere indemoniata, lui è lo psichiatra e cerca di domarla, eh eh!

prosdocimi va in vacanza, racconto comico

Il mattino dopo siamo tutti in spiaggia: babbo legge il giornale, io sotto la sua sdraio e mamma in cabina a cambiare per la terza volta il costume, sempre più striminzito: da bikini a monokini e per finire “kini”.
Sento che qualcosa va per il verso storto e mi do un’occhiata in giro: lo sapevo, c’è puzza di guai! Mamma è nella cabina e qualcuno la sta spiando dall’esterno attraverso un pertugio che solo lui conosce: è il bagnino. Chino e ben nascosto dietro un cespuglio è convinto di passarla liscia, quel bellimbusto!

Mi dirigo quatta quatta verso il luogo del delitto e mi piazzo dietro lo spione impunito proprio all’altezza del fondo schiena. Il lestofante è tanto concentrato nell’impresa da non accorgersi che gli sono alle spalle e che le sue gambe aperte mi offrono un’opportunità da cogliere al volo: spicco decisa un bel salto e col naso sferro un colpo letale proprio lì dove nessun uomo vorrebbe essere offeso. L’infingardo sbianca in volto e conscio della vigliaccata di cui si è macchiato soffoca un grido lancinante in gola e se la svigna soffrendo le pene dell’inferno in mesta sordina.

Ancora una volta la mamma è salva, babbo in un certo senso pure e io mi risistemo sotto la sdraio in adorazione dei polpacci padronali in fiduciosa attesa dell’ora di pranzo. Ho meritato le mie crocchette e cotiche sì o no?

Sul mio blog trovi tante CATEGORIE: CUCINA, NEWS, SALUTE & BELLEZZA, VIAGGI, PROSD HORROR, QUIZ, CHAT, OROSCOPO e molto altro all’insegna del divertimento, e inoltre LE PILLOLE DELLA PADRONA, brevi racconti noir.

Ehi, psss… non perderti l’EBOOK delle AVVENTURE DI PROSDOCIMI, i racconti COMICI migliori più 5 esilaranti INEDITI. Clicca QUI

prosdocimi va in vacanza, racconto comico

Pubblicato da Prosdocimi

L'autrice del blog é Prosdocimi, cagnolina cinica e mordace. Vive in Abruzzo insieme alla padrona, che tra un sollazzo e l'altro la ingozza di crocchette e cotiche. C'è anche il padrone, naturalmente. Ma lavora tanto e non c'è mai...

15 Risposte a “Prosdocimi va in vacanza – Breve Racconto Comico – 6^ Episodio”

  1. Cara Prosdocimi, dove posso trovare la tua padrona che sembra così interessante? E giakkè ci sono, ti posso presentare il mio cagnolone che si chiama Otto, così ci si diverte tutti insieme? Fammi sapere.
    Tante cotiche da Marcello

    1. Caro Marcello, per sapere dove puoi trovare la mia padrona, basta leggere “La Posta di Prosdocimi – Tarzan” che, come te, mi faceva la stessa richiesta.
      Per quanto riguarda il tuo cane Otto, beh, prima vorrei conoscere tutti gli altri Sette che altrimenti si offenderebbero, non credi? Eh eh!
      Grazie del tuo commento e a presto.
      Bacioni e cotiche a te e Otto

    1. Caro Roberto, credo che il bellimbusto abbia imparato la lezione, ma se dovessi beccarlo di nuovo in castagna, farò tesoro del tuo consiglio… contaci!

        1. Caro Roberto, che piacere leggere i tuoi commenti!
          Eh già, dato che che Google Adsense mi ha bannata per “attività non valide” (quali?) di cui “non vengono fornite informazioni” (ma di cosa diavolo sta parlando?), mi consola sapere che ci sono lettori affezionati e simpatici come te che mi seguono comunque, con buona pace del colosso Google che tutto può, beato lui!
          In caso dovessero oscurare anche questo blog per attività… uhm, vediamo… “terroristiche”(suona bene?) sai dove trovarmi, ok?
          Un forte abbraccio da Prosdocimi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *