Evirata statua del Pinocchio superdotato perché ritenuta scandalosa

Pinocchio superdotato: opera di Francesco Battaglini, evirata perché ritenuta scandalosa. Era installata a Casole d’Elsa, in provincia di Siena, su iniziativa dell’amministrazione comunale

Evirata l'opera di Pinocchio Superdotato in quanto scandalosa

Evirata l’opera di Pinocchio superdotato in quanto scandalosa

     Casole d’Elsa (Siena). Rappresentava un Pinocchio particolarmente dotato l’opera dell’artista Francesco Battaglini denominata “Lussuria”, installata a inizio ottobre nel Parco della Rimembranza presso le Scuole Elementari, su iniziativa dell’amministrazione comunale.

    Ironica e irriverente, oltre al lungo naso la struttura presentava un membro di dimensioni extra (a simboleggiare tutte le bugie, anche quelle amorose), tanto abbondanti da lasciare basiti i genitori degli scolari, che pertanto si rivolgevano al Sindaco per i provvedimenti del caso.

    Come riportato dal sito d’informazione ‘Dai colli fiorentini‘, il Primo Cittadino faceva dietrofront, e definita infelice e fuori contesto la scelta del luogo, concordava con l’artista il taglio del membro super.

    “Mai mi sarei sognato una reazione simile che ha portato alla rimozione di un pezzo della mia opera, ovviamente concordata col Sindaco” ha commentato Battaglini. “Essa nasce dall’idea di rappresentare le 4 virtù cardinali e i 7 vizi capitali, interpretati dal burattino più famoso del mondo. Tutto questo lavoro per mostrare ciò che, secondo me, è l’uomo, fatto di pregi e difetti, raccontato in modo ironico da un burattino irriverente che non teme di mostrarsi per ciò che è, perché lui è un puro, nel bene e nel male”.

Fonte: Today.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*