Pesche grigliate col miele e panna allo yogurt: golosissimo dessert di stagione

Pesche grigliate col miele e panna allo yogurt: l’originale dessert pronto in pochi minuti

Pesche grigliate col miele e panna allo yogurt: golosissimo dessert di stagione

Ideale per l’estate, questo fresco dolce è semplice da realizzare ed è decorabile secondo fantasia: con granella di nocciole o di mandorle, oppure con aggiunta di altro miele colato a filo.

Di facile esecuzione, richiede 15 minuti di preparazione e 6 di cottura, ed è adatto anche ai piccoli se privato del rum. Buon lavoro 🙂

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 pesche biologiche
  • 150 grammi di panna fresca
  • 150 grammi di yogurt bianco intero
  • 2 cucchiai di rum
  • 3 cucchiai di miele
  • 50 grammi di burro
  • 2 cucchiai di zucchero a velo (opzionale)
  • cannella e menta fresca

Esecuzione:

  • attiva la funzione grill e preriscalda il forno
  • lava le pesche e asciugale ben bene
  • tagliale a metà ed elimina il nocciolo interno
  • con della carta oleata ricopri una teglia e adagia sopra le mezze pesche con la parte tagliata verso l’alto
  • fai il burro a tocchetti e distribuiscilo sopra
  • cola il miele sui frutti e, qualora questo non risulti fluido a sufficienza, scaldalo leggermente (nel microonde o in un pentolino)
  • bagna col rum
  • metti la teglia in forno, fai grigliare per 6 minuti e poi lascia intiepidire
  • intanto, monta la panna fresca a neve con la frusta elettrica, aggiungendo lo zucchero a velo
  • in una ciotola versa lo yogurt, aggiungi la panna fresca e mischia dal basso verso l’alto, con delicatezza
  • togli le mezze pesche dalla teglia e mettile nei piatti
  • infine passa alla decorazione: con la sacca da pasticciere o il cucchiaio, metti la panna allo yogurt, spolvera la cannella in polvere e le foglioline di menta. Buon appetito!

Forse t’interessa sapere che:
↔ lo yogurt altro non è che latte fermentato, ed è la ragione per cui può essere preparato in casa e consumato in mille modi: al naturale, con frutta, cereali e miele, sotto forma di gelato o come ingrediente per torte e dessert
↔ pare che sia nato casualmente grazie a un pastore che dopo aver dimenticato un recipiente di latte sotto il sole, si ritrovò il composto più denso e saporito
↔ i più incalliti mangiatori di yogurt sono gli olandesi, con ben 38 chili pro capite l’anno, mentre noi italiani arriviamo a stento a 7
↔ prodotto e consumato in tutto il mondo con nomi diversi, viene preparato con molti tipi di latte: mucca, pecora, capra, cavalla e cammella.

E ora, il consueto QUIZ:
quante calorie contengono 100 grammi di yogurt, 60 o 6.000.000? Rispondi fra i commenti e avrai un bel regalo ♥

Fonte e foto: primochef

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*