Vigili del Fuoco intervengono per aprire una cintura di castità

Donna di mezza età chiede aiuto ai pompieri per sbloccare il lucchetto della cintura di castità

cintura di castità

Vigili del Fuoco intervengono per aprire una cintura di castità

      E’ successo a Padova. Una signora ha contattato il comando dei Vigili del fuoco con una richiesta apparentemente innocua: “Ho perso le chiavi di un lucchetto – ha detto – e non riesco più ad aprirlo”. La richiesta, però, innocua non lo era affatto perché il lucchetto non era quello di un comune portone o di un cancello, ma di una cintura di castità!

      Una volta indossato l’indumento, infatti, la donna aveva perso la chiave e dopo disperate ricerche e vani tentativi di aprirla, ha pensato di chiedere conforto ai pompieri.

      Superato il comprensibile imbarazzo per la situazione a dir poco surreale, i Vigili del fuoco si sono adoperati per porre fine al dramma e una volta aperto l’aggeggio, si sono accertati che la signora non avesse subito violenze né costrizioni.

       Non del tutto chiaro il perché di quella cintura di castità, per quanto la donna riferisse di averla messa di propria iniziativa al fine di inibire i rapporti sessuali.

     Mostrando sensibilità e comprensione per l’intimo inconveniente, i Vigili del fuoco probabilmente hanno preferito glissare e non indagare oltremodo. ♣

Fonte: corrierealpi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*