Metodo 4 7 8 per addormentarsi in meno di un minuto

Metodo 4 7 8 per addormentarsi in meno di un minuto

Promette di farci rilassare e addormentare in meno di un minuto grazie a una tecnica di respirazione controllata. E’ il metodo 4 7 8 e arriva dagli Stati Uniti. Vediamo di cosa si tratta e come funziona

E’ terribile non dormire. Ci si gira e rigira nel letto a caccia della posizione migliore, dando la colpa al colpo di tosse del compagno, al russare eccessivamente rumoroso del vicino, o alla digestione difficile. Fatto sta, che passi le ore a contare pecore che non finiscono mai di saltare la staccionata e al mattino sei ridotta uno straccio. Che fare dunque per abbandonarsi fra le braccia di Morfeo senza troppi patimenti?

I rimedi più facili e casalinghi li trovi QUI, ma se sei proprio “alla frutta”, puoi provare col metodo 4 7 8 messo a punto dal medico statunitense Andrew Weill e basato su pochi secondi di respirazione controllata.

Metodo 4 7 8 per dormire, in cosa consiste?
Si tratta di una tecnica fondata sul controllo ritmico del respiro attraverso i numeri. In pratica, come dice il Dottor Weiss “la particolare quantità di ossigeno che passa attraverso il corpo ha un effetto calmante sul sistema nervoso parasimpatico” , il che allontana i pensieri negativi nemici del sonno. Weiss inoltre specifica che la tecnica può non funzionare subito e che necessita di pratica, ovvero 2 volte al giorno per un periodo 6-8 settimane. Dato il facile utilizzo, si applica in qualunque luogo e circostanza, anche nei momenti di stress, di ansia o una crisi di panico o quando sentiamo il cuore battere più rapidamente e il respiro diventare veloce. Il 4 7 8, infatti, riduce la frequenza cardiaca, aumenta l’ossigeno nel flusso sanguigno e sembra avere l’effetto di un sedativo.

Come funziona?
Facile e comodo, il metodo richiede poco impegno e concentrazione.

  • prendi un gran respiro ed espira
  • inspira con la bocca chiusa contando mentalmente fino a 4
  • trattieni il respiro per 7 secondi
  • espira contando mentalmente fino a 8
  • ripeti 3 volte

E ora, guardati il video esplicativo qui sotto e poi fatti una bella dormita. Buona notte!

Da: Gioia.it

Precedente Grenen, dove due mari si incontrano ma non si mescolano Successivo Come pulire il cellulare con prodotti naturali e fatti in casa

Lascia un commento