Crea sito

Luoghi strani e meravigliosi del mondo

Bentornato all’appuntamento con le più belle immagini “del” e “dal” mondo😄Questa settimana ti porto a visitare luoghi strani e meravigliosi: Socotra, nel corno d’Africa, Yonaguni in Giappone e infine Monte Roraima (Brasile). Buona lettura e buon divertimento

Socotra (Horn of Africa)
Chiamato anche Suqutra o Soqotra, l’arcipelago di Socotra è sito  al largo del Corno d’Africa, nell’Oceano Indiano.
Socotra luoghi strani e meravigliosi
L’isola omonima è la più grande tra le quattro, e ha la particolarità di somigliare a un misterioso pianeta alieno: rarissime specie di uccelli e gatti, o l’albero di sangue a forma di ombrello di cui alla foto ne fanno un gioiello naturale unico ed esclusivo.

Yonaguni (Giappone)

yonaguni luoghi strani e meravigliosi
Ho visto questa foto e mi sono convinta che 10.000 anni fa esisteva una civiltà! Scattata sott’acqua al largo della costa di Yonaguni (Giappone), si tratta di una formazione rocciosa costituita da strutture tipo uno stadio a forma di L, due pilastri e due grandi fori che alcuni studiosi riterrebbero opera dell’uomo.
Stabilito quindi che non sono costruzioni naturali, resta da capire quando e perché sono state fatte ma, soprattutto, cosa è successo alla popolazione artefice di questa magnificenza architettonica.

Monte Roraima (Brasile)
Monte Roraima
Monte Roraima si trova al confine di tre Paesi: Brasile, Guyana e Venezuela. Considerata come una delle formazioni geologiche più antiche al mondo, è particolare per la forma, le nuvole e la fauna sulla cima della montagna.
Si ritiene che la sua formazione sia opera di agenti atmosferici, mentre non vi è spiegazione del perché alcune specie si trovino solo qui e in nessun’altra parte del mondo.
Ti aspetto al prossimo articolo sulle meraviglie “del” e “dal” mondo e ti ricordo che viaggiare con la fantasia serve a vivere meglio e più a lungo😄

Pubblicato da Prosdocimi

L'autrice del blog é Prosdocimi, cagnolina cinica e mordace. Vive in Abruzzo insieme alla padrona, che tra un sollazzo e l'altro la ingozza di crocchette e cotiche. C'è anche il padrone, naturalmente. Ma lavora tanto e non c'è mai...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *