Crea sito

Happy Rizzi House: la casa più felice del mondo

Descritta come la casa più felice del mondo, la Happy Rizzi House è un capolavoro di architettura dell’artista pop James Rizzi (scomparso 4 anni fa) e dell’architetto Konrad Kloster

Happy Rizzi House
Happy Rizzi House

Sita nel cuore di uno storico e compassato quartiere tedesco di Brunswick in Germania, è ispirata ai fumetti ed ha strutture decorate con forme selvagge e volti colorati di rosa acceso, giallo e verde che tanto ricordano i video musicali anni ’80.
Costruita tra il 1997 e il 1999, la Happy Rizzi House si compone di nove blocchi in un unicum funzionale ed estetico che la rivista tedesca Hörzu annovera tra i 100 più belli della Germania.
Eppure, questi edifici visionari non ebbero successo immediatamente perché in netta opposizione visiva coi quartieri circostanti: moderno da un lato e stile vecchia Europa dall’altro.
Alla fine però le facce bizzarre dagli occhi sferici ebbero la meglio e attualmente costituiscono tutt’uno col paesaggio urbano, segnando di fatto un punto di incontro tra le due anime della città.

* Casa Ecologica: bioarchitettura e tecnologia avanzata nelle terre artiche *

Seguono simpatiche e curiose immagini di quella che a ragione viene definita la “casa più felice del mondo“😁

happy rizzi house

happy rizzi house

happy rizzi house

Fonte: Blogo

Continua il divertimento con Prosdocimi: fra le categorie trovi “Umorismo e comicità” con racconti comici, zibaldoni, giochi, test e molto altro, persino ricette Light e Dieta & Benessere . Se ti piacciono i racconti noir vai alle Pillole della Padrona, o Pros Horror per i micro racconti fantasy. Buona lettura!

Pubblicato da Prosdocimi

L'autrice del blog é Prosdocimi, cagnolina cinica e mordace. Vive in Abruzzo insieme alla padrona, che tra un sollazzo e l'altro la ingozza di crocchette e cotiche. C'è anche il padrone, naturalmente. Ma lavora tanto e non c'è mai...

2 Risposte a “Happy Rizzi House: la casa più felice del mondo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *