Gira il mondo con furgone e cane: lei è Marina e lui Odie

Si chiama Marina, la ragazza italiana che gira il mondo con furgone e cane. Ha risistemato un vecchio Kangoo e viaggia con l’inseparabile Odie

Gira il mondo con furgone e cane: lei è Marina e lui Pamthevan     Ha ripristinato un vecchio furgone per girare intorno al mondo insieme al cane. Si chiama Marina Piro, la giovane inglese di origini italiane che per documentare l’avventura ha persino aperto un blog, Pamthevan, dove scrive e posta foto.

    Armata di attrezzi vari, buona volontà e soprattutto pazienza, ha ripristinato da sola un vecchio Renault Kangoo cinque porte datato 2001 e in 2 mesi di lavoro lo ha trasformato in una casetta mobile, dallo spazio limitato ma accogliente e con tutti i confort: letto, angolo cottura, tende, luci a LED e perfino alcune piante d’appartamento.

        Gira il mondo insieme all’adorato Odie, splendido cane di razza Labradoodle, che insieme a lei condivide la passione per i viaggi e i nuovi posti da scoprire in libertà.

       Scrive Marina su  Pamthevan “La ragione principale per cui ho scelto di andare in viaggio con un furgone è che ho voluto avere Odie con me. Un furgone sembrava l’opzione più praticabile. Troppi autobus, treni e compagnie aeree non accettano i cani, per non parlare delle difficoltà che si incontrano nel trovare un alloggio adeguato”.

Non è forse vero che il cane è il migliore amico dell’uomo, anche in viaggio? 🙂

Gira il mondo con furgone e cane: lei è Marina e lui Pamthevan

Fonte e foto tgcom24

2 thoughts on “Gira il mondo con furgone e cane: lei è Marina e lui Odie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*