Ellidaey Island e la dimora solitaria

Ti piacerebbe stare in un posto deserto, tu e il mare soli soletti? Stai pensando alla classica isola paradisiaca dove abbronzarti all’ombra di una scontatissima palma, vero? Scordatela perché c’è di meglio: si chiama Ellidaey Island e si trova in Islanda!

Ellidaey Island e la dimora solitaria

Ellidaey Island e la dimora solitaria

        Nell’arcipelago Vestmannaeyjar a sud dell’Islanda si trova l’isola Ellidaey, assolutamente disabitata, se non fosse per una dimora solitaria che proprio per la sua unicità ha scatenato la fantasia di molti: secondo taluni appartiene alla pop star islandese Bjork, secondo altri è stata creata col Photoshop e quindi in realtà inesistente. Altri ancora la ritengono proprietà di qualche eremita miliardario.

          Niente di tutto questo: la dimora in questione esiste, è l’unica in tutta l’isola Ellidaey, ed è un deposito di caccia! Nel 1953, infatti, fu la “Ellidaey Hunting Association” a costruirla per i suoi membri come deposito durante la caccia alla pulcinella di mare, uccello dal grande becco a tinte arancione, blu e giallo che popola i mari e le coste dell’Atlantico settentrionale.

       Sul posto non ci sono elettricità, internet o impianto idraulico interno, ma come da tradizione islandese, grazie a un sistema di raccolta d’acqua piovana vi è la sauna.

ellidaey 2

         Hai già preparato le valigie? Beh, puoi disfarle perché, a meno che tu non sia membro della “Ellidaey Hunting Association”, non puoi entrare nella struttura.

        Hai disfatto le valigie? Falle di nuovo perché vedrai Ellidaey dal mare, grazie alle escursioni giornaliere in barca, in vela o su potenti gommoni, intorno alle isole Westman, consolandoti col bird watching: gabbiani (tutto l’anno), pulcinelle di mare (da maggio – settembre) e orche (nel mese di luglio) aspettano solo te. Buon viaggio! ♣