Dieta del riso: nata per fini terapeutici, può aiutare a perdere peso  

La dieta del riso può risultare utile in regimi dietetici che aiutano a perdere peso in modo sano, quando associata ad altri componenti di un’alimentazione completa

Dieta del Riso: come funziona?

È uno degli alimenti più apprezzati per le straordinarie potenzialità. Ricco di vitamine appartenenti al gruppo B, il riso è ricco di fibre e risulta essenziale per chi, affetto da celiachia, deve seguire un’alimentazione priva di glutine. In più, se associato ad altri alimenti componenti di un’alimentazione completa, aiuta a perdere peso in maniera sana, aiuta la sazietà ed è povero di sodio.
Come nasce?
Opera del Dott. Walter Kempner, la dieta del riso è nata per combattere patologie molto comuni quali l’ipertensione, il diabete e l’obesità. Si tratta di un regime alimentare a breve durata che mette a sistema i 4 pilastri decisivi del riso: capacità di saziare, ricchezza di fibre, sostegno alla diuresi e povertà calorica.
Qual è la giornata tipo con la dieta del riso?
  • Colazione: tè verde oppure latte di riso, gallette di riso integrale, marmellata e frutta.
  • Pranzo: riso bollito oppure risotto leggero, insalata verde o verdure al vapore, pesce al vapore oppure carne alla griglia. In alternativa si può optare per un formaggio light.
  • Cena: pesce a vapore oppure carne bianca, verdure grigliate o insalata mista, gallette di riso integrali.
  • Spuntini: 2 al giorno a base di spremuta, un frutto di stagione o uno yogurt magro. Questo regime, inoltre, suggerisce di non limitare il pasto al solo riso e di accompagnarlo con proteine magre ed olio extravergine di oliva a crudo nella giusta quantità, erbe aromatiche e così via. Banditi gli alcolici.
Nonostante questa dieta abbia visto negli anni diverse sperimentazioni e test, è sempre bene chiedere nel merito il parere di un bravo dietologo o del nutrizionista. 😊

Riso e Risotti: 🍚 Ricette Facili e Leggerissime 🍽️

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*