Kelburn Castle: il castello scozzese coi graffiti

A 30 Km. da Glasgow c’è un castello che artisti di strada hanno trasformato in un tempio dove passato e futuro si incrociano. E l’hanno ricoperto di graffiti

Kelburn Castle: il castello scozzese coi graffiti
Kelburn Castle: il castello scozzese coi graffiti

Antica residenza reale, Kelburn Castle è un edificio del tredicesimo secolo tornato a nuova vita nel 2007 grazie all’opera di artisti di strada brasiliani che nel giro di un mese hanno cambiato completamente l’immagine dell’involucro originale.
L’opera è straordinaria
Fu Patrick Boyle, conte di Glasgow, ad arruolare gli artisti Nina Pandolfo, Nunca e Os Gemeos per ricoprire le pareti esterne del castello con graffiti e fumetti: una mossa artistica senza precedenti e primo esperimento di fusione tra l’arte di strada, urbana e contingente con la solidità di un castello storico.

* I castelli più belli del mondo *

Il risultato è il paradosso di una bellezza decontestualizzata, senza spazio né tempo: “Questo progetto sintetizza su di sé opposizioni e convergenze tra due culture profondamente diverse, per questo rappresenta un ponte tra due poli, urbano e rurale, antico e moderno“.
Doveva durare tre anni la mirabile rivisitazione artistica, ma la crescente popolarità dell’opera e l’ammirazione del conte hanno fatto sì che durasse più a lungo. Tuttavia, sostiene la BBC che un’ispezione del 2012 ha rilevato un danneggiamento alle pareti originali e la necessità pertanto di rimozione del cemento, tutt’ora inattuata.

Fontehuffingtonpost.it

Pubblicato da Prosdocimi

L'autrice del blog é Prosdocimi, cagnolina cinica e mordace. Vive in Abruzzo insieme alla padrona, che tra un sollazzo e l'altro la ingozza di crocchette e cotiche. C'è anche il padrone, naturalmente. Ma lavora tanto e non c'è mai...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.