Casa Ecologica: bioarchitettura e tecnologia avanzata nelle terre artiche

Bioarchitettura, materiale riciclato, pannelli solari e tecnologia avanzata per costruire una casa ecologica al 100%: si trova sull’isola di Sandhornøya, in Norvegia, avvolta dalla magia dei colori artici

Casa Ecologica: bioarchitettura e tecnologia avanzata nelle terre artiche

Chi non sogna di vivere immerso nella natura, circondato da un paesaggio incontaminato con l’aurora boreale tutta da godere? Ebbene, c’è chi è riuscito a trasformare il sogno in realtà: sono i signori Jjertefolger che hanno costruito una casa ecologica sull’isola di Sandhornøya a nord della Norvegia.

Quali sono le caratteristiche?

Esempio da manuale di bioarchitettura, la dimora dei nostri amici ecologisti è fatta di materiale naturale riciclato ed è in grado di produrre energia grazie alla tecnologia dei pannelli solari. Sita all’interno di una cupola geodetica di vetro e alluminio, è fatta di materiale adatto a contrastare le temperature artiche e comprende anche un giardino per la coltivazione degli ortaggi.

Come sono gli interni?

Costruita con materiali organici naturali reperiti in loco, ha il calore interno garantito da stufa a legna e pannelli solari, mentre i muri di spessore e la particolare tecnica di costruzione ne contrastano la dispersione. Quanto a confort, poi, non scherza affatto: 5 camere da letto, un salone, cucina, due bagni, sala da pranzo e anche un garage. Neanche casa mia è così attrezzata!

Non sarà l’unica casa ecologica!

Pare, infatti, che questa non sarà l’unica casa naturale del mondo perché la singolare famiglia intende costruirne altre per ospitare ritiri yoga e campi estivi.

Io intanto prenoto il biglietto, e tu? 🙂

Fonte greenme.it

Precedente Come pulire il cellulare con prodotti naturali e fatti in casa Successivo Pasta con le noci, veloce primo piatto adatto a tutte le occasioni

Lascia un commento