Camminare per stare bene, per la bellezza e per la salute

Camminare per stare bene, per la bellezza e la salute 

Una bella passeggiata quotidiana apporta molteplici benefici per la salute e per la bellezza. Potresti pensare che per rimodellare il corpo bastino un programma nutrizionale adeguato, una dieta controllata e ottimi esercizi specifici, ma avresti ragione in parte. Per ottenere buoni risultati, infatti, è opportuno tener conto di molto altro.

Che fare per camminare e stare bene?

Camminare fa bene

In primis, camminare stimola efficacemente la circolazione come segue:

– il sangue  fluisce in un ciclo che parte dal cuore e viene trasportato nelle zone periferiche da una rete di arterie capillari e vene;

– il cuore produce la spinta necessaria a far scorrere il sangue lungo tutto il sistema vascolare;

– tra il sangue e le cellule avviene uno scambio di ossigeno e sostanze nutritive nonché di prodotti di scarto.

Quello che serve, infatti, è favorire lo scambio di ossigeno e nutrimento ai tessuti con la conseguente deposizione di scorie e di anidride carbonica.

Cosí, camminando si ottengono la contrazione e il rilasciamento dei muscoli delle gambe, e nel contempo le vene vengono delicatamente compresse, facilitando il deflusso del sangue di ritorno verso il cuore.

Lo jogging, un po’ di tennis o qualsiasi altra attività aerobica – dunque – vanno pure bene, ma per mantenersi sane e in forma basta camminare.

Fitness, Stretching, Aquagym, Curiosità sullo Sport. Cliccami!

Devo perdere peso. Camminare mi aiuta?

Chi lotta con la bilancia, poi, troverà nel cammino uno strumento ulteriore da affiancare agli sforzi quotidiani per dimagrire, visto che questa attività di per sé non solo brucia calorie, ma aiuta anche a regolare i meccanismi di controllo dell’appetito.

In modo molto più sottile, questa attività fisica esercitata di per se stessa (cioè camminare per camminare e non per fare shopping) risveglia una nuova consapevolezza del corpo, e quando ciò accade, si fa più attenzione a come lo si tratta, pensando di camminare verso l’obiettivo finale, cioè una silhouette attraente e sexy 😍

correre+o+camminare

Mentre si cammina per il bene dei fianchi, inoltre, si allentano tensione e stress, si abbassa la pressione sanguigna, si incrementa l’efficienza del sistema cardiovascolare e infine, the last but not the least, la doccia corroborante conclusiva renderà la pelle più fresca e luminosa. Ti pare poco?

Salute Sport Fitness Dieta Alimentazione Bellezza Curiosità. Cliccami!

Dunque camminare fa bene sempre e a tutti. Ho capito bene?

Sì. Camminare fa bene a tutte: mattino o pomeriggio, o quando è possibile, l’importante è farlo almeno mezz’ora al giorno, sole o in compagnia…  del wolkman. Buona passeggiata!

Pubblicato da Prosdocimi

L'autrice del blog é Prosdocimi, cagnolina cinica e mordace. Vive in Abruzzo insieme alla padrona, che tra un sollazzo e l'altro la ingozza di crocchette e cotiche. C'è anche il padrone, naturalmente. Ma lavora tanto e non c'è mai...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.