Un bizzarro uovo di Pasqua

Un bizzarro uovo di Pasqua – Siparietto Comico

Siamo in pasticceria. La padrona vorrebbe acquistare un uovo di Pasqua piuttosto bizzarro e ingenera un equivoco che Prosdocimi rende in tutta la sua comicità. Buon divertimento

Breve Siparietto comico di Pasqua

           “Neanche questo va bene!?!?” esclama il pasticciere indicando l’ennesimo uovo di Pasqua alla padrona, venuta apposta in cioccolateria ad acquistarne uno ‘artigianale ma semplice, né grande né piccolo, né dolce né amaro, costoso ma economico e con la sorpresa’! Qualcuno di voi Prosdo lettori è in grado di fabbricarlo per porre fine allo strazio?

              Di tutte le dimensioni e colori, le uova sono disposte su 2 mensole e messe in risalto da uno specchio che ne riflette le sagome sì da soddisfare le esigenze di chicchessia, tranne della mia padrona che dopo 40 minuti è ancora lì a traccheggiare!

             “Allora che ne dice di questo?” chiede ancora il pasticciere che non a caso si chiama Giobbe, in perfetta assonanza con l’antico omonimo!

         “Uhm… no, la confezione è troppo colorata – risponde lei con aria assorta – magari quello a sinistra!”. “Cioè questo?” risponde lui sempre più in affanno man mano che la fila di clienti in attesa si allunga. “No, non alla mia sinistra ma alla sua!” fa lei serafica.

come decorare le uova di Pasqua

                Sospirando, il buon uomo prende un uovo sulla seconda mensola ma subito la padrona lo stoppa “No, non quello lì, quell’altro…”. Nell’insofferenza generale, il sant’uomo prende un altro uovo e sgrana gli occhi quando si sente dire “No, non quello lì, quell’altro!”.

             “Signora – dice Giobbe con insofferenza incipiente – su questa mensola ci sono copertina e booksolo due uova e gliele ho fatte vedere entrambe!”. “Ma no – fa lei compita – io ne vedo un altro molto bizzarro: è color pelle e con una curiosa sporgenza gialla e blu in risalto!”.

             Nell’imbarazzo generale, un giovanotto di statura gigantesca e acconciatura punk a cresta di gallo tuona spazientito: “Signora, il bizzarro uovo di Pasqua che vuole comprare è la mia testa riflessa allo specchio e purché si decida, gliela vendo con tanto di sorpresa!”. ♥

NEWS NEWS NEWS!!!

Non perdere l’EBOOK delle AVVENTURE DI PROSDOCIMI, la raccolta dei racconti migliori più cinque esilaranti INEDITI!! CLICCA QUI a solo 1.99!!

Sul mio blog trovi tante CATEGORIE: NEWS, RACCONTI, DIETA & SALUTE, CUCINA DI ZIA LOLLY, CURIOSITA’ e tanto altro all’insegna del divertimento, e inoltre LE PILLOLE DELLA PADRONA, brevi racconti drammatici noir. Clicca su quella che t’interessa di più e buon divertimento ♥