Bimbo dona soldi per ripiantare gli alberi abbattuti dal maltempo

Ripiantare gli alberi abbattuti dal maltempo è lo scopo di Achille, bimbo veneziano di 9 anni che dona i risparmi per rivedere i suoi amati boschi

Maltempo: bimbo dona soldi per ripiantare gli alberi

Spesso alle Amministrazioni locali arrivano missive di cittadini che protestano o suggeriscono azioni da intraprendere o cose da fare. Ma nel Bellunese, ai piedi della Marmolada, mai era stata recapitata una lettera protocollata con 5 euro in dono per ripiantare gli alberi.
La letterina è firmata da Achille, bimbo di 9 anni, che ama così tanto i boschi da donare i suoi risparmi per ripiantare quelli abbattuti dal maltempo

Ha commosso tutti la letterina di Achille, bambino di 9 anni che scrive:

“Ho nove anni, abito a Mira (Venezia) mi piace molto andare in montagna e siccome mi dispiace per quello che è accaduto vorrei rivedere montagne con i boschi perché da grande mi piacerebbe entrare nel corpo forestale. Vi dono un aiuto con i miei risparmi”.

Corredata da un favoloso disegno con boschi, torrente ed elicottero, la lettera era indirizzata al Comune di Rocca Pietore, epicentro del violentissimo temporale che ha colpito le montagne del Veneto, ed era così commovente da meritare la pubblicazione da parte di “Progetto Rocca Pietore” sulla pagina Facebook, corredata con queste parole di risposta:

“Caro Achille, non ti sappiamo dire quanto siamo commossi da questo tuo grande gesto. Il tuo cuore è grandissimo! Spero ti arrivi il nostro messaggio e che tu possa metterti in contatto con noi al più presto”.

Commossi lo siamo tutti, Achille, e speriamo che il tuo sogno si avveri presto 🙂

Green Bridge, il ponte sul Tamigi fatto con gli alberi

Da R101

Precedente Appassionato di birra e calcio cercasi per lavorare in Inghilterra Successivo Mercatini di Natale in Europa, un viaggio nell'artigianato e la tradizione

Lascia un commento

*