Zuppa di pane raffermo, la cucina del riciclo

Zuppa di pane raffermo, la cucina del riciclo

Zuppa di pane raffermo: buona e anti spreco

Zuppa di pane raffermo: buona e anti spreco

Capita spesso che un pezzo di pane duri più di qualche giorno diventando secco e duro. La ricetta dell’articolo è fatta proprio con gli avanzi, e costituisce un primo piatto invernale di tutto rispetto… per giunta anti spreco! Facile e pronta in 40 minuti, questa zuppa contiene circa 380 calorie a porzione

Ingredienti per 4 persone:

  • 100 grammi di fagioli
  • 200 grammi di patate
  • 1 cipolla
  • 2 gambi di sedano
  • 300 grammi di pane raffermo
  • 1 pomodoro
  • prezzemolo e timo qb
  • aglio e peperoncino
  • sale e olio extravergine di oliva

Procedimento:

  • trita cipolla e sedano e fai soffriggere in pentola con un po’ di olio e aglio
  • aggiungi le patate tagliate a dadini, il pomodoro, un cucchiaio di timo e prezzemolo sminuzzato
  • nel frattempo cuoci i fagioli e aggiungili al composto insieme a 4 cucchiai di acqua di cottura
  • aumenta la fiamma e versa 300 grammi di acqua bollente
  • fai cuocere per 10 minuti circa
  • a fine cottura, frulla tutto direttamente nella pentola per qualche istante fino ad ottenere un composto granuloso
  • cala il pane tagliato a tocchetti, aggiungi sale e peperoncino e cuoci per qualche minuto.

Volendo, puoi aggiungere funghi o zucchine. Buon appetito! ♣

Fonte: pourfemme

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*