Centinaia le supercar abbandonate a Dubai. Ecco perché

Qui ogni cosa è la prima o la più grande del mondo: Dubai, la città della ricchezza e dei palazzi di lusso. Da qualche tempo però ha il primato delle supercar abbandonate, con centinaia di vetture extra-lusso sommerse di polvere e dimenticate dai proprietari nei parcheggi o in aeroporto. Perché questa bizzarria?

Centinaia le supercar abbandonate a Dubai. Qui le ragioni

Centinaia le supercar abbandonate a Dubai. Perché questo fenomeno?

     Due sono le ragioni del fenomeno. Primo: nell’emirato arabo le multe o i debiti non pagati sono puniti con il carcere, col risultato che i proprietari preferiscono lasciare le macchine e fuggire via piuttosto che incorrere in reati penali.

      Secondo: i possessori di queste supercar potrebbero essere caduti in rovina per debiti contratti con le banche e, non potendo più permettersele, preferiscono depositarle per l’eternità da qualche parte, al posto della galera.

      Ecco dunque i motivi per cui Mercedes, Ferrari, Porsche, Bugatti, Range Rover e altre auto prestigiose vengono abbandonate, spesso con le chiavi nel cruscotto, nella capitale mondiale del lusso.

      Non molto tempo fa, infine, una Ferrari Enzo (prodotta in soli 399 esemplari), venne sequestrata e poi venduta all’asta per diversi milioni di dollari.

Fonte: trendyfair

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*