Riciclo uova di Pasqua: facciamoci il cioccolato solubile!

Passata la Pasqua, come sbarazzarsi delle uova di cioccolata fondente o al latte, con o senza cereali, bianchi o classici prima che si rovinino e finiscano nel pattume? 

Riciclo uova di Pasqua: facciamoci il cioccolato solubile!

Riciclo uova di Pasqua: facciamoci il cioccolato solubile!

     Superata la tentazione di mangiar tutto alla faccia della dieta e dei foruncoli, non resta che trasformarle in cioccolato solubile tipo Nesquik, ideale per la prima colazione o la merenda dei ragazzi.

     Dal gusto molto simile all’originale, questa squisita ricetta no spreco è personalizzabile variando le dosi di cioccolata e la quantità di zucchero e cacao da aggiungere, e per una perfetta riuscita richiede l’uso del frullatore o di un robot da cucina a lama bassa.

Ingredienti:

  • 150 grammi di cioccolato fondente
  •  4 cucchiai di fecola
  •  5 cucchiai di zucchero di canna
  •  2 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaio di cacao amaro

Esecuzione:

  • metti il cioccolato a scaglie insieme a una parte della fecola
  • frulla e aggiungi gradualmente e poco alla volta gli altri ingredienti, fermando il frullatore e mescolando con un cucchiaio onde evitare che il cioccolato si surriscaldi
  • mixare ad intermittenza fino a raggiungere la consistenza gradita.

Buon appetito e ricorda: in cucina niente dà più soddisfazione di una ricetta anti spreco ♥

Fonte: fattoincasadabenedetta.blogspot.it

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

2 thoughts on “Riciclo uova di Pasqua: facciamoci il cioccolato solubile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*