Pesci congelati sotto la pista di pattinaggio: scoppia la polemica

Chiude la pista di pattinaggio giapponese che per attirare i visitatori ha messo sotto il ghiaccio cinquemila pesci congelati 

Pesci congelati sotto la pista di pattinaggio per far divertire i visitatori. Scoppia la polemica e la struttura fa dietro front

Pesci congelati sotto la pista di pattinaggio per far divertire i visitatori. Scoppia la polemica e la struttura fa dietro front

     Una pista di pattinaggio giapponese congela 5000 pesci nel ghiaccio per attirare i visitatori. Travolta da una valanga di critiche, è costretta a chiudere. Ora sta sciogliendo il ghiaccio della pista, operazione lunga una settimana, al cui termine terrà una cerimonia shintoista in memoria degli animali.

       Aperto il 12 novembre, lo Space World Koji Shibata ha dovuto chiudere i battenti causa le forti polemiche insorte dopo che 5.000 pesci erano stati congelati sotto la superficie del ghiaccio per creare un effetto decorativo a vantaggio dei clienti che ci avrebbero pattinato sopra.

       “Abbiamo avuto una discussione interna sulla moralità dell’idea prima di preparare la decorazione” ha spiegato il direttore generale della pista, Sig. Toshimi Takeda, precisando che al momento dell’acquisto i pesci erano già tutti morti e considerati inadeguati alla vendita.

      Giudicata immorale, l’idea è risultata sgradita ai più e ha sollevato un vespaio. “Abbiamo ricevuto critiche secondo cui non è una cosa buona usare creature come giocattoli e che è male sprecare il cibo” hanno detto i responsabili, aggiungendo che l’intento finale era di far divertire i clienti.

Fonte: Today

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*