Quali sono gli errori alimentari che rovinano la nostra dieta?

Sei a dieta ma l’ago della bilancia non si sposta? Potresti aver commesso alcuni errori senza accorgertene! Ecco l’elenco di quelli più comuni da evitare per raggiungere buoni risultati

Errori alimentari nella dieta

Andare a letto senza cena
E’ l’errore peggiore che si possa fare: rischi di svegliarti di notte coi crampi allo stomaco e smangiucchiare qualche schifezza. Meglio una cena light a base di verdure e proteine.

Mangiare in movimento
Mangiando di fretta e in movimento non dai tempo allo stomaco di sentirsi sazio e finirai per ingerire molte più calorie, oltre ad avere problemi di digestione.

Non mangiare zucchero
Non è bene sostituire completamente lo zucchero con gli edulcoranti. Questi ultimi, infatti, hanno un sapore molto più dolce e possono stimolare il corpo a desiderare quello che in realtà non ha avuto e a mangiare più glucidi.

Mangiare tutto light
In realtà questi cibi ricchi di edulcoranti possono contenere molti grassi, è meglio controllare l’etichetta col valore energetico effettivo. Inoltre, il fatto che un cibo sia light può indurre psicologicamente a mangiarne di più.

Mangiare solo insalata
E magari esagerare coi condimenti, rendendola più calorica di una porzione di patatine fritte!

Mangiare solo verdura
Comporta forti carenze nutrizionali ed è un tipo di dieta molto difficile da mantenere, col rischio di vanificare gli sforzi fatti una volta tornati alla normale routine. La verdura, infine, fa sentire sazi all’istante, ma a metà pomeriggio la fame tornerà a far capolino!

Compensare con la palestra
Mangi di tutto e di più pensando di compensare con un’ora di palestra? Niente di più sbagliato: è impossibile bruciare in un sol colpo le calorie di una tavoletta di cioccolata! L’attività fisica va coniugata con una corretta alimentazione.

Pensare che la frutta non faccia ingrassare
La frutta è ricca di zucchero e non è ideale se mangiata la sera: meglio lontana dai pasti in mattinata o al pomeriggio, controllando sempre le quantità.

Esagerare durante il “giorno libero”
Avere un giorno libero durante la dieta non significa recuperare tutte le calorie bruciate nella settimana. Meglio sarebbe seguire un’alimentazione regolare e cedere a qualche fuori pasto ogni tanto.

Attenzione alle calorie nascoste
Alcuni cibi, come le barrette di cereali, contengono molti grassi e zuccheri per dare più gusto al composto.

Rinunciare completamente alla pasta
I carboidrati dovrebbero fornire il 55% del fabbisogno energetico giornaliero. Eliminare pane e pasta potrebbe indurre il nostro corpo a volere più zuccheri e di riflesso a mangiare dolci. Meglio assumere carboidrati integrali, ottimi per non sentirsi senza forze durante il giorno.

Eliminare l’olio
Usato nelle giuste quantità non fa ingrassare e contiene grassi monoinsaturi, benèfici per il nostro organismo!

Fare la stessa dieta dell’amica
Perché la tua amica dimagrisce e tu no, nonostante la stessa dieta? Perché soprattutto nell’alimentazione siamo diverse! Non è detto che il tuo metabolismo bruci quanto quello della tua amica, ed è la ragione per cui ogni programma alimentare dovrebbe essere personalizzato! ♥

Fonte vanityfair

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*