Preparare dolci che non ingrassano, per perdere peso ma non il sorriso!

Sei a dieta e non riesci a rinunciare ai dolci? Con alcuni consigli e buon senso, puoi concederti qualche sfizio senza compromettere la linea

farina integrale

Come preparare dolci che non ingrassano

     Sapevi che c’è un modo per godersi qualche peccatuccio di gola senza sensi di colpa? Lo afferma la dottoressa Maria Papavasileiou, nutrizionista e blogger della visitatissima pagina Dieta Personalizzata, che ci spiega come fare dolci buoni e sani:

“Mantenere la linea non vuol dire rinunciare ai piaceri della vita, inclusi i dolci: basta prepararli con ingredienti freschi e non raffinati, che non fanno ingrassare e sono ricchi di proprietà nutritrive”

     Quali sono dunque questi ingredienti?

◆ anzitutto farine integralida sostituire a quelle bianche che favoriscono l’accumulo di grassi“.
◆ come le farine, meglio optare per lo zucchero di cannaNon solo perché rende i dolci più leggeri ma anche perché è ricco di sali minerali e vitamine” e in più contrasta la perdita di elasticità della pelle
◆ prediligere panna e latte di origine vegetale:Quelli di mandorle, riso o soia ad esempio, sono degli ottimi sostituti“, non contengono traccia di colesterolo, sono un concentrato di vitamina B, toccasana del buon umore e ricchi di proteine che fanno bene al cuore.

      Ricorda sempre che mai bisogna esagerare!

“Questi dolci sono ottimi per colazione e come spuntini di metà mattina o pomeriggio, ma meglio evitarli se provate a perdere peso, dopo pranzi e cene. Se proprio ne avete voglia, optate per un sorbetto di sola fragola”

    Sì alla dieta, dunque, ma senza troppe rinunce o insieme ai chili sparirà anche il sorriso!

CLICCA QUI per tante ricette di dolci light!

Fonte: Vanityfair

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*