Allontanare il geco da casa è possibile

Vacanze, afa, gossip: questi sono gli argomenti in voga durante l’estate. Ma ci sono anche zanzare che disturbano il sonno, meduse irritanti nel mare… e soprattutto i gechi: si infiltrano in casa, procurano scompiglio e ansia di liberarsene. Che fare dunque per allontanarli?

 

Ecco alcune soluzioni:

  • 1) Usa gli insetticidi per ridurre gli insetti in casa e in giardino: lo geco tenderà ad andarsene perché privato di cibo.
  • 2) Se dormi con le tapparelle alzate, spegni le luci (anche quelle esterne) per scoraggiarlo dall’avvicinarsi ed eventualmente entrare in camera.
  • 3) Usa la naftalina, il cui odore pare dia fastidio all’animaletto. Mettila su del nastro adesivo vicino a porte e finestre, e se la posizioni all’aperto, ricordati di ripetere l’operazione in caso di pioggia o altri eventi atmosferici che ne provocano il disintegro.
  • 4) Controlla gli spifferi e le fessure da cui potrebbe passare e otturale. Ogni tanto passaci con l’insetticida, così come su porte e davanzali.
  • 5) Abbassa la temperatura all’interno: questo animale cerca zone calde e umide, e tenere la casa al fresco è un disincentivo.
  • 6) Se ti è possibile, puoi catturarlo così: prendi una ciotola di plastica e un foglio di carta, mettilo dentro e liberalo lontano dalla dimora.
  • 7) Puoi usare il Repellente “Disabituante GECO e lucertole” della FarmaP. Per informazioni CLICCA QUI
  • 8) Fermo restando, infine, che le zanzariere sono la miglior difesa contro l’inatteso ospite, ricorda che è assolutamente innocuo e non procura fastidi né a noi né ai nostri cani o gatti.

        Spero di averti dato qualche buon consiglio e ti aspetto puntuale alle prossime ♥

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*